Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

     
staffcontattacieventiaziende amiche  
       

 

accademia della farmacia

Dizionario medico

A  B  C  D  E  F  G  H  K  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Z

F

FALLOPPIO , tuba di 
Condotto che si estende dall'utero* all'ovaio*. La tube di falloppio favorisce gli spostamenti di uova e spermatozoi ed è la sede abituale della fecondazione 
FANCONI , sindrome di 
Rara malattia renale, presente soprattutto nell'infanzia, caratterizzata dall'eliminazione, insieme all'urina di molte importanti sostanze nutrienti e chimiche quali amminoacidi*, fosfato, calcio e potassio (vedere analisi) e tale squilibrio provoca mancato accrescimento, crescita stentata e disturbi ossei quali il rachitismo*. 
FANS  
Non sono tifosi di una squadra di calcio o di basket e non si trovano ai concerti dei cantanti rock, ma sono farmaci anti infiammatori* non steroidei*, cioè non affini al cortisone. Il più noto è l'acido acetilsalicilico 
FARINGE
canale che dalle fosse nasali porta all'esofago, facendo passare l'aria della respirazione 
FAVISMO  
Malattia familiare a carattere ereditario in cui l'ingestione di fave o il semplice contatto con esse scatena crisi di emolisi*. Si osserva in Sardegna o in Sicilia. 
FATTORE Rh
fattore antigene presente nel sangue umano
FECALOMA
accumulo di feci difficile da espellere
FECONDAZIONE
unione dell’elemento sessuale maschile con quello femminile
FENILCHETONURIA  
Si tratta di una malattia ereditaria dovuta all'assenza di un enzima che trasforma la fenilalanina in tirosina. Si accumulano così sostanze (acido fenilpiruvico e fenilacetico) che danneggiano il sistema nervoso centrale* e determinano ritardo mentale. 
FEOCROMOCITOMA
tumore assai ricco in adrenalina e noradrenalina,sviluppatosi dalle cellule del tessuto midollare della ghiandola surrenale
FETO
nome dato all’embrione dopo il 3° mese di vita intrauterina
FIBRA
componente indigeribile che proviene dagli alimenti vegetali, quali frutta, verdura, cereali, legumi
FIBRILLAZIONE
contrazione disordinata di fasci di fibre muscolari, che non porta a una efficiente contrazione
FIBROBLASTI
cellule in grado di elaborare le sostanze necessarie alla formazione del tessuto connettivo
fibroma: tumore benigno del tessuto connettivo fibroso presente in numerosi organi e strutture
FIBROSI CISTICA  
Malattia ereditaria, presente dalla nascita, caratterizzata da una predisposizione alle infezioni polmonari croniche e dall'incapacità di assorbire grassi e altre sostanze nutritive dagli alimenti. 
FILARIASI
malattie tropicali trasmesse dalle zanzare che vanno a colpire i vasi linfatici, che si infiammano e si ostruiscono
FIMOSI
ristrettezza congenita del prepuzio
FISIOTERAPIA
tecniche riabilitative mediante ginnastica, calore, ultrasuoni e mezzi fisici in generale
FISTOLA
apertura anomala della pelle che fa comunicare un organo con l'esterno o con un altro organo
FLATOGENO
che produce aria emessa dall'ano sottoforma di gas maleodoranti (il processo è detto flatulenza)
FLATULENZA
produzione di gas nell'intestino accompagnata talvolta dalla loro emissione da orifizi naturali
FLEBITE
infiammazione di una vena
FLEBOCLISI  
Somministrazione di liquidi e farmaci direttamente in vene, goccia a goccia, a partire da un flacone appeso a un apposito sostegno. 
FLEMMONE
infiammazione del tessuto connettivo superficiale o profondo
FLITTENA
vescicola o bolla della pelle
FLUTTER
disturbo del ritmo cardiaco con contrazioni molto ravvicinate
FOLLICOLO
formazione sferica dell'ovaio in cui sono contenute le cellule uovo
FOTOFOBIA
paura della luce
FOTOTERAPIA
terapia con radiazioni luminose, ultraviolette, infrarosse e laser
FRATTURA
rottura di un osso generalmente dovuta a trauma 
FRIEDREICH , atassia di: malattia degenerativa ereditaria del sistema nervoso che comporta, tra l'altro, la mancanza di coordinamento muscolare 
FRUTTOSIO  
E’ uno zucchero semplice o monosaccaride. In natura si combina con il glucosio per formare il comune zucchero o saccarosio. Ha un potere dolcificante una volta e mezzo superiore a quello del saccarosio 
FSH
ormone prodotto dall'ipofisi, che stimola, nella donna la crescita del follicolo ovarico e nell'uomo la produzione di spermatozoi 
FUNGICIDA
sostanza in grado di uccidere i funghi

 
 
 
Quotidiano Sanità
 
Val d'Orcia News

i turni


 
 
parafarmacia   profumeria   centro benessere   servizi
la parafarmacia profumeria il centro benessere i servizi